NARDELLA (UIL): VIALE STAZIONE SEMPRE PIU’ IN ABBANDONO

Nonostante recenti interventi resta in condizioni precarie viale della Stazione, che dovrebbe essere tra le arterie privilegiate e mai trascurate della città. A denunciarlo, dopo le ripetute proteste dei residenti, è questa volta Mauro Nardella, esponente della Uil. Il sindacalista ricorda che sono numerose le persone che ogni giorno, sia in auto che a piedi, percorrono viale della Stazione. Ma quel viale in più punti appare ancora in condizioni disastrate che provocano costanti disagi e gravi rischi ad automobilisti e pedoni. “L’auspicio è  che l’amministrazione comunale che quando viene chiamata in causa spesso raccoglie l’invito si adoperi affinché quel tratto di strada e non solo venga reso decoroso attraverso la continua pulizia, la messa in sicurezza del ponte, la bonifica delle piccole discariche, l’implementazione di dissuasori di velocità e, ci aggiungerei, una più assidua potatura degli alberi – dice Nardella – se a ciò l’amministrazione comunale  ci aggiungerà anche un maggior controllo per far sì che quel tratto di strada non venga scambiato per una pista di formula uno allora potremo sicuramente dire che il percorso intrapreso sarà quello giusto”.


Il tuo commento