SEMAFORO SPENTO, RESTA A RISCHIO IL SOTTOPASSO DI VIA TRATTURO

Sottopasso di via Tratturo ancora a rischio incidenti, con il semaforo spento da nove mesi. Reteabruzzo aveva già rilevato il mancato funzionamento della segnaletica luminosa lo scorso 24 maggio in quel punto in cui la strada, in coincidenza del ponte della ferrovia, si fa più stretta è necessario un semaforo funzionante che consenta il passaggio a senso unico alternato in totale sicurezza. Via Tratturo, che collega principalmente il centro di Sulmona alle frazioni di Torre dei Nolfi e Campo di Fano, è una strada abbastanza trafficata è ciò aumenta notevolmente il rischio incidenti. “Il fatto che il semaforo sia spento invece di portare maggiore prudenza, spinge molti automobilisti a non rispettare nessun senso unico alternato ed a passare ognuno senza rallentare e senza vedere bene chi viene dall’altro senso di marcia” hanno rilevato i residenti che hanno segnalato l’inconveniente lo scorso maggio, e sono pochi coloro segnalano il proprio passaggio con il segnalatore acustico di giorno e gli abbaglianti di notte. Un problema quello del sottopasso di via Tratturo che perdura ormai da nove mesi e che deve essere risolto al più presto, magari prima che le acque vengano smosse da un incidente.
Lorenzo Marsicola


Il tuo commento