GIANLUCA LUSI E DENISE KING QUINTET, ATTESO CONCERTO A POPOLI

Denise King arriva da Philadelphia per una tournée europea che l’ha vista protagonista in
Russia, Kazakistan, Spagna, Francia ed ora in Italia lunedi 19 agosto, alle ore 21.30, sarà a Popoli nello splendido scenario, della scalinata della chiesa della Ss.Trinità, per un viaggio tra sonorità jazz, soul,
gospel e rhythm&blues. Ospite di un quartetto eccezionale, composto dal sassofonista abruzzese Gianluca Lusi con il quale Denise King ha già collaborato più volte (Lucca Jazz Festival, Valsugana Jazz Festival, Jazz
Festival sul lago Maggiore, Ciampino Jazz Festival, Ambasciata Svizzera di Roma e Parigi),
arricchito dalla presenza di una ritmica internazionale Ameen Saleem al contrabbasso e Marco
Valeri alla batteria e dal talentuoso Vittorio Mezza al pianoforte. La Band intrattiene il pubblico per
oltre un’ora senza interruzioni, con composizioni ammalianti, ariose e briose. Il concerto di
altissima caratura, convince nella sua dedizione alla tradizione quanto nel suo distacco da essa al
contempo, spaziando con ingegno in un continuo interplay sempre ben riuscito, in cui i diversi
linguaggi musicali di ciascun componente si amalgamano spontaneamente in un caleidoscopio in
cui il lirismo degli europei ben si sposa con il soul e la vigoria degli americani, nel risultato di un
ascolto godibilissimo ed inconsueto. Denise King, una voce straordinariamente armonica, raffinata, elegante su tutte le note, produce un’intensa energia musicale carica di un feeling travolgente e capace di fondere stili, in perfetta tradizione afroamericana. Scoperta da Wasel Dexeter produttore, arrangiatore e regista della
​Philadelphia International Records. Ha collaborato con artisti internazionali come Roy Hargrove,
Christian McBride, Orrin Evans, Uri Caine, McCoy Tyner e con le grandi star del blues Ruth Brown
e Koko Taylor, fino alle pop star del calibro di Celine Dion, Billy Paul.


Il tuo commento