VERIFICA IN REGIONE, A META’ SETTEMBRE RAPPORTO SUI PRIMI SEI MESI DI GIUNTA MARSILIO

“E’ stato condiviso un percorso che porterà a metà settembre a una manifestazione pubblica nella quale sarà presentato a cittadini, categorie e associazioni il rapporto dei primi sei mesi di attività e gli impegni programmatici per il prossimo semestre”. Con questa dichiarazione il presidente della Regione, Marco Marsilio, ha illustrato l’esito dell’incontro di verifica della maggioranza di centrodestra alla guida dell’Abruzzo. L’incontro tra le forze di maggioranza era stato chiesto la settimana scorsa dalla Lega, dopo i malumori e le tensioni provocati dalla nomina dei direttori generali delle Asl dell’Aquila e di Chieti, non condivisa dai leghisti. Ora il clima sembra tornato più tranquillo nella coalizione di centrodestra. E volgendo lo sguardo anche alla crisi nazionale il presidente Marsilio, a nome della coalizione, ha auspicato il ritorno al voto in Italia. “Tutta la coalizione di centrodestra è consapevole dell’importanza determinante per il futuro del Paese e della Regione Abruzzo del prossimo semestre, nel quale auspica che il popolo italiano possa vedersi riconosciuto il diritto di scegliere con il libero voto un nuovo governo nazionale con il quale collaborare al rilancio economico e sociale del territorio, alla soluzione dei temi della sicurezza dei cittadini, alla riforma dell’organizzazione dello Stato che renda i territori e le autonomie locali protagoniste di una nuova stagione di responsabilità e vicinanza ai cittadini, nella cornice dell’unità e della solidarietà nazionale” ha concluso Marsilio.



Il tuo commento