LA DELEGAZIONE DEL BURUNDI DEDICA DUE STRISCIONI ALLA GIOSTRA DI SULMONA (video)

Ha voluto essere presente anche se lontana la delegazione del Burundi che era pronta a partecipare alla diciannovesima edizione della Giostra cavalleresca d’Europa. Per motivi burocratici la delegazione è rimasta bloccata nell’aeroporto di Nairobi. Dopo aver tentato inutilmente di superare i problemi che si erano creati i ballerini burundesi di Higiro a Gitega hanno allestito il loro spettacolo in omaggio alla Giostra cavalleresca d’Europa, inviando un messaggio di vicinanza con due striscioni in cui hanno espresso la loro partecipazione virtuale alle manifestazioni della Giostra: “I ballerini dei tamburi burundesi di Higiro a Gitega si uniscono al popolo di Sulmona, alla Giostra 2019. Viva la Giostra di Sulmona”. “Siamo felici di questa bella sorpresa venuta dai nostri amici burundesi – dice Maurizio Antonini, presidente dell’associazione Giostra – è evidente che tra noi e loro si è già stabilito un legame forte e faremo tutto il possibile per averli con noi nella prossima edizione della Giostra d’Europa che sarà la ventesima”.