IMPICCA IL CANE DELLA SUA EX AL CANCELLO DI CASA, ARRESTATO

Impicca il cane della ex dopo aver scavalcato il recinto della casa, ma è solo l’ultimo terribile episodio di stalking tra quelli denunciati. L’uomo infatti era stato già arrestato per gli stessi motivi e quindi ora è finito di nuovo in manette. Il tutto ai danni di una donna di Pianella. A risolvere il caso i carabinieri, che erano stati avvertiti di come presso l’abitazione della donna (assente in quel momento), era stata segnalata la presenza della carcassa di un cane appesa al cancello di ingresso dell’abitazione. A tradire l’uomo l’analisi delle telecamere presenti nelle immediate adiacenze: i carabinieri hanno subito appurato che l’uomo, nel corso della notte, dopo aver scavalcato la recinzione, ha legato una corda al collo dell’animale di proprietà della vittima, impiccandolo all’inferriata. Nelle scorse settimane l’uomo aveva ripetutamente commesso nei confronti della donna e di una sua amica diverse minacce telefoniche, dalle stesse denunciate, e perpetratisi in quanto recentemente l’uomo era venuto a conoscenza delle dichiarazioni che le stesse donne avevano reso ai carabinieri della Stazione di Spoltore (Pescara) nell’ambito di una delicata indagine, eseguita qualche settimana fa, e che aveva portato all’arresto dello stesso aquilano per atti persecutori; l’autore del grave gesto è stato, quindi, rintracciato e tratto in arresto per evasione.