OVIDIO “ASSEDIATO” DALLE AUTO IN PIAZZA XX SETTEMBRE

Centro storico sempre più preda di automobilisti in sosta selvaggia. Se giorni fa abbiamo segnalato quello che accade a prima mattina lungo via De Nino, per il caffè o per andare in banca o al tabaccaio, è ormai “tradizione” tutta sulmonese quella di invadere in auto piazza XX Settembre, con Ovidio cinto d’assedio che “silenzioso” subisce l’affronto. Insomma le cattive abitudini, anche per effetto dei rari controlli, stentano a morire. Mentre muore il centro storico, che qualcuno crede ancora di poter rilanciare e far vivere assediato dalle auto e soffocato dai gas di scarico. Pia illusione, come insegnano centri e città più grandi di Sulmona che dagli anni Settanta hanno risolto i problemi di viabilità nel centro storico. Mentre i sulmonesi ne continuano a discutere e parlare addirittura dal 1976, tempi da archeologia.



Il tuo commento