SULMONESE COLTO DA ATTACCO DI PANICO, TENSIONE NEL PRONTO SOCCORSO

Momenti di tensione questa mattina nell’ospedale di Sulmona. Un uomo di mezza età che era sottoposto a visita nel Pronto soccorso ha avuto un improvviso attacco di panico e dopo essersi liberato dalla strumentazione di monitoraggio si è barricato nei locali del Tribunale del Malato, dando in escandescenza. A nulla sono valsi i tentativi di calmarlo da parte della responsabile Catia Puglielli e l’uomo a seguito di un ulteriore attacco si è lanciato in mezzo alla strada, con il rischio di essere investito dalle auto di passaggio lungo viale Mazzini. A riportare la calma sono intervenuti gli agenti del commissariato che hanno accompagnato l’uomo di nuovo al Pronto soccorso, dove lo attendeva uno specialista da cui lui voleva essere visitato.



Il tuo commento