OLTRE CENTO CANARINI IN UNA RIMESSA, CONTROLLI DI ASL E FORZE DELL’ORDINE

Custodiva 140 canarini rossi in una rimessa nel quartiere di piazza Capograssi. A scovare il garage con i volatili  questa mattina, per un allevatore sulmonese, sono stati i Carabinieri Forestali e la Guardia di Finanza di Sulmona. L’operazione è stata condotta in collaborazione con gli uomini del Cites ( Commercio internazionale di flora e fauna) e con il competente Dipartimento della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila. Tutto è cominciato da una denuncia presentata alle Fiamme gialle. Da qui i controlli. Lo scantinato è stato ispezionato da militari e personale dell’azienda sanitaria. Al momento però non è stato ancora adottato alcun provvedimento. Occorrerà attendere i risultati del sopralluogo dell’Asl, finalizzato ad accertare le condizioni igienico-sanitarie del luogo.



Il tuo commento