PESCOCOSTANZO, ESTATE A TEATRO

Arriva a Pescocostanzo, dal 29 luglio al 6 agosto, festival “C’era una volta, ce n’erano due”, realizzato dal Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con la Cooperativa Fantacadabra e con il sostegno del Comune di Pescocostanzo. Si tratta di un progetto di teatro per i ragazzi e le famiglie articolato in spettacoli, laboratori, clownerie, musica, pupazzi e burattini.  Il teatro si pone così come momento di di aggregazione e di festa, ma anche di formazione. Si inizierà lunedì 29 luglio, alle 18, con “I vestiti nuovi dell’Imperatore”,  spettacolo con parole, figure e note di Andrea Calabretta regia di Emanuela La Torre. È la storia di un re vanesio e civettuolo pensa unicamente a cosa e come indossare. Il 2 agosto, la Compagnia Fantacadabra, porterà in scena “Il gatto con gli stivali”, liberamente ispirato alla favola omonima di Perrault. Il giorno successivo sarà la volta di un grande classico, sempre nella versione della Compagnia Fantacadabra: “Hansel e Gretel”. Ultimo due appuntamenti il 5 agosto con lo spettacolo di mentalismo e cartomagia di Pietro e Lorenzo Scataglini; il 6 agosto con “I musicanti di Brema raccontano”, del Teatro Bertolt Brecht, Formia. Storia di quattro  animali in fuga contro i soprusi e le prepotenze degli umani, lo spettacolo con tecniche miste e con musica dal vivo, riflette sulla fuga e sull’approdo, sull’amicizia e il sopruso con uno sguardo all’utopia di un luogo dove tutto si fa più giusto e libero. (a.c.)

Il tuo commento