ECCO COM’ERA LA PRIMA GIOSTRA DEL 1995 (video)

Spulciando tra i ricordi spunta un servizio televisivo trasmesso dall’emittente sulmonese Videoesse che racconta la prima edizione della Giostra Cavalleresca, nel 1995. Il servizio venne curato dal direttore di questa testata Giuseppe Fuggetta. E’ emozionante rivedere la Giostra di ieri e di oggi. Una pista più asciutta e minimale rispetto a quella attuale che osserva in pieno le rigide regole della sicurezza. Nel video è facile notare che non ancora esistevano le tribune e la grande folla che circonda il primo circuito di gara è seduta su sedie bianche, facendo da cornice suggestiva a quell’esordio tanto atteso della Giostra. Nella parte finale del video ad incoronare il primo vincitore, il faentino Alfiero Capiani, cavaliere di Porta Manaresca, c’erano Gildo Di Marco, che riscoprì l’antico torneo e ideatore della Giostra moderna, che fu primo patron della manifestazione insieme al sindaco dell’epoca, Bruno Di Masci e all’allora presidente della Regione, Antonio Falconio. Il primo palio venne realizzato dal professore Umberto Malvestuto. Tra le foto di Alfonso Bellei una ritrae la presentazione del comitato promotore, con i professori Giuseppe Papponetti, Ezio Mattiocco e Gildo Di Marco.



Il tuo commento