PRESIDENZE PARCHI, M5S BOCCIA NOMINE DI ZAZZARA E SCHIAZZA

Sarebbero più che altro amici del presidente della Regione, Marco Marsilio e non invece espressione di Lega e Movimento Cinque Stelle, Lucio Zazzara e Patrizio Schiazza, in questi ultimi giorni accreditati per la presidenza rispettivamente del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise e del Parco nazionale della Maiella. Le indiscrezioni trapelate su queste indicazioni hanno suscitato la dura reazione di alcuni parlamentari del M5S decisi a dare battaglia, opponendosi a queste ipotesi. I due nomi sarebbero stati sponsorizzati solo dal presidente Marsilio e dall’assessore Piero Fioretti e fatti passare come espressione di Lega e M5S. Zazzara sarebbe legato a Marsilio, tanto da essere stato tra i redattori del programma elettorale dell’attuale presidente della Regione. Mentre Schiazza, fino a pochi anni fa esponente di An e capo della segreteria del sindaco Fabio Federico sarebbe assai vicino a Fioretti, con cui a suo tempo ha condiviso la militanza in An. Dunque, per il M5S si sarebbe davanti ad una “sveltina” con due nomi vicini esclusivamente a Marsilio, esponente di Fratelli d’Italia e proveniente anche lui dalle file di An.



Il tuo commento