FUGGITO DA COMUNITA’ DI ACCOGLIENZA, MINORENNE ARRESTATO AD AVEZZANO

Aveva un ordine di carcerazione il minore arrestato dalla Polizia di Stato mentre viaggiava a bordo di un treno regionale, proveniente da Pescara e diretto a Roma. Il sedicenne era sprovvisto di biglietto e la  Polizia Ferroviaria della stazione di Avezzano, da rapidi accertamenti ha rilevato che si era arbitrariamente allontanato da una comunità abruzzese nella quale era stato collocato dal Tribunale per i minorenni di Torino. L’autorità giudiziaria immediatamente informata dagli agenti sui fatti, ha disposto per il minorenne la custodia cautelare in carcere. Il ragazzo, pertanto, è stato accompagnato nel carcere minorile di Roma.



Il tuo commento