GIRO D’ITALIA DI HANDBIKE FA TAPPA A CASTEL DI SANGRO

La decima edizione del Giro d’Italia di Handbike giunge in Abruzzo. Fa tappa a Castel di Sangro la decima edizione del Giro d’Italia di Handbike. Infatti la quinta tappa di questa edizione si correrà domani, domenica 14 luglio, a Castel di Sangro. La macchina organizzativa della tappa è curata dall’Associazione Pedale Sulmonese impegnata tra le prime in Abruzzo soprattutto nel settore paralimpico. “Devo ringraziare Oreste Di Loreto, Enzo Cardellini e il Vice Sindaco Franco Castellano perché con il loro impegno hanno reso possibile l’organizzazione della tappa a Castel di Sangro” dichiara Lorenzo Schiavo, presidente della Pedale Sulmonese. «La mobilità sostenibile per la città di Castel di Sangro è finalmente realtà –  dichiara il sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso – è motivo di vanto l’aver creato un modello di viabilità ciclopedonale esente da barriere e limiti fisici e che consente di raggiungere ogni angolo del territorio creando così percorsi e modi alternativi di vivere la città”. Sono un’ottantina gli handbiker pronti a gareggiare su un circuito cittadino di circa tre chilometri e a contendersi le ambite maglie rosa, maglia bianca, maglia nera e maglia rossa. Sulla linea di partenza anche Loreto di Loreto atleta di Castel di Sangro che corre per il Gruppo Sportivo della Difesa e gli abruzzesi Pietro Trozzi, Franco Pallotta e Sito Ciro in gara per la Pedale Sulmonese. “Per la seconda volta in pochi anni Castel di Sangro ospita gli atleti del Giro d’Italia di Handbike – ricorda Andrea Leoni, Patron del Giro d’Italia di Handbike – un felice ritorno e una nuova grande occasione per riscoprire come sempre un territorio ospitale e di grande carattere culturale e paesaggistico”.

 

 



Il tuo commento