DANNI DA FAUNA SELVATICA, SCOCCIA: VIGILERO’ SU IMPEGNI DELL’ASSESSORE IMPRUDENTE

“Vigilerò perché il vice presidente della Regione e assessore all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, mantenga i suoi impegni con agricoltori e allevatori”. A parlare è il consigliere regionale Marianna Scoccia, che ha partecipato all’incontro con agricoltori e allevatori dedicato ai danni provocati dalla fauna selvatica e alla necessità di congrui risarcimenti dei danni per le colture e gli allevamenti danneggiati. L’assessore Imprudente ha preso l’impegno di una modifica della legge regionale, un aumento del fondo per risarcire i danni ed il pagamento immediato dei danni subiti dagli agricoltori nel 2018. “Il mio ruolo sarà quello di attento vigile affinché le parole dell’assessore non rimangano promesse – ha sottolineato Scoccia – Non esiterò ad impegnarmi in prima persona con proposte in commissione per far si che il governo regionale dia risposte solide a chi investe e continua la sua attività nel settore agricolo”. Tra le proposte che il consigliere regionale peligno intende presentare tra quindici giorni in commissione Agricoltura c’è anche quella di una modifica della legge regionale sulla caccia, allargando il perimetro dei terreni sui quali è lecita la caccia e allungando anche il periodo della stagione venatoria.



Il tuo commento