STADIO PRATOLA, I GIOVANI DEM: AMMINISTRAZIONE DI NINO CAMBI ROTTA

Lo stadio di Pratola Peligna “Ezio Ricci” resta in una situazione di stallo con spogliatoi, campo da gioco e tribune non idonei alla categoria in cui milita la squadra locale, dopo il mancato finanziamento del bando “Sport e periferie. Ma i giovani del Pd pratolano suggeriscono all’amministrazione comunale altre strade utili da percorrere, come project financing, leasing finanziario e corporale financing. “Sarebbe interessante portare all’attenzione di chi oggi è chiamato ad amministrare che rincorrere bandi non è sempre l’unico modo per reperire fondi e trovare soluzioni, ma sono disponibili forme di finanziamento alternative che già in altre realtà sono state efficaci” sostengono i giovani dem. “Un esempio emblematico è quello del project financing per il cimitero di Francavilla e numerose proposte ci sono per applicare il project financing anche al caso della nostra cittadina” continuano i giovani Pd, sottolineando che “si potrebbero trovare le giuste imprese sponsor e gli intermediari finanziari più adatti a riformulare i servizi cimiteriali consentendo alla pubblica amministrazione locale di svincolarsi da macchinosi processi di investimento e di gestione, il tutto a favore del cittadino”. I giovani dem si chiedono come mai finora gli amministratori comunali non abbiano ancora mai pensato a far ricorso a strumenti innovativi. “Probabilmente l’attuale amministrazione dovrebbe abbandonare la propria mentalità eccessivamente incentrata su avvitamenti burocratici e con orizzonti di breve periodo in favore di una nuova elasticità e apertura alle moderne competenze manageriali più idonee a risolvere i sempre più complessi problemi della comunità” concludono i giovani dem.


Il tuo commento