DANNI DA FAUNA SELVATICA, AGRICOLTORI E ALLEVATORI IN CONSIGLIO REGIONALE

Domani mattina, martedì 9 luglio, saranno a palazzo dell’Emiciclo, all’Aquila, agricoltori e allevatori della Valle Peligna. In Consiglio regionale infatti verrà presentata un’interpellanza del gruppo del Movimento Cinque Stelle, sul grave problema dei danni che la fauna selvatica sta procurando costantemente a coltivazioni e allevamenti del territorio. La delegazione di agricoltori e allevatori peligni chiederà al presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, di poter incontrare i capigruppo consiliari, alla presenza dell’assessore all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, per esporre la loro situazione di gravissimo disagio, come pure per illustrare le loro preoccupazioni sul Programma di sviluppo rurale (Psr) per il quale temono un’applicazione incompleta. “Per noi sarà importante conoscere le posizioni di ogni gruppo consiliare e fare in modo che i problemi che poniamo siano percepiti nella loro gravità e dimensione reale dall’intero consiglio regionale”sottolineano Vinicio Blasetti e Adriano Marrama, portavoce del comitato di agricoltori e allevatori. “Il modo inadeguato con il quale i nostri problemi sono stati affrontati nelle trascorse legislature regionali impone un cambio di rotta – proseguono – così che l’intero consiglio regionale si faccia carico del problema sostenendo le iniziative urgenti che l’assessore Imprudente e la giunta regionale decideranno di adottare”.



Il tuo commento