C’E ANCHE SULMONA TRA LE TRENTA FERRARI IN VIAGGIO VERSO IL CIRCOLO POLARE ARTICO

C’è anche un po’ di Sulmona nel Ferrari Artic Tour in programma in questi giorni in Finlandia. Domenico Santacroce e Walter Tirimacco fanno parte del gruppo di 30 appassionati della rossa che stanno viaggiando verso il paese di Babbo Natale. Le 30 vetture di Maranello del Club Passione Rossa, hanno lasciato Roma a bordo di quattro bisarche alla volta di Helsinki, prima tappa del Ferrari Arctic Tour e del viaggio verso il nuovo record mondiale. Oggi nella capitale finlandese le supercar si sono ricongiunte ai loro driver capitanati dal presidente, Fabio Barone, per iniziare la lunga traversata che li porterà per la prima volta nella storia al Circolo polare artico, a Rovaniemi, la residenza ufficiale di Babbo Natale, restituendo così la visita di fine maggio a Roma di Babbo Natale in persona.

Un’impresa unica nel suo genere, che iscriverà il nome di Passione Rossa nell’olimpo dei più importanti Ferrari club del mondo. Mai le Ferrari si erano spinte in un evento così al Nord. “Un’esperienza unica e fantastica”, afferma Walter Tirimacco che con lo chef Domenico Santacroce è presente allo straordinario evento, “viaggiare sulla Ferrari in questi posti meravigliosi arrivando fino al circolo polare artico credo che sarà un evento che porterò con me per tutta la vita”. “Con noi portiamo anche un pezzo di Sulmona e del Centro Abruzzo”, aggiunge Domenico Santacroce. “l’impegno è che la prossima volta torneremo da queste parti per promuovere la nostra cucina e i nostri prodotti”. 

Una lunga traversata, 850 chilometri tra Helsinki e Rovaniemi, durante la quale le Ferrari faranno tappa a Oulu, dove migliaia di fan sono in attesa di ascoltare il sound emozionante di casa Maranello. E poi il momento clou a Rovaniemi, al Circolo Polare Artico, dove le Rosse scriveranno un nuovo record e incontreranno nuovamente Babbo Natale dopo l’evento del 25 maggio nella Capitale. Barone già detentore di 3 record mondiali, in Romania, Cina e Marocco, è più che mai deciso a trascinare la sua elite di driver a segnare un quarto primato mondiale in un Paese dove le Ferrari hanno un pubblico accanitissimo. Sarà possibile seguire tutto l’evento sui canali ufficiali di Passione Rossa.