GIOSTRA CAVALLERESCA, DOMANI IL GIORNO DEL BANDO DI SFIDA

Torna alle origini il Bando di sfida tra Capitani di Borghi e Sestieri che si svolgerà domani, venerdì 5 luglio, alle 21. L’associazione Giostra Cavalleresca, in occasione del venticinquennale, ha scelto la formula Itinerante in omaggio alle prime edizioni del torneo di piazza Maggiore. Il bando quest’anno quindi non si terrà sul sagrato del palazzo dell’Annunziata, come negli ultimi anni, ma nelle piazzette dei Borghi e Sestieri che saranno allestite per accogliere le coppie di capitani che annunceranno, come da tradizione, i nomi dei cavalieri per i duelli in piazza Maggiore del 27 e 28 luglio prossimi. Si comincerà alle 21 in piazza Tresca per proseguire a palazzo Tabassi (Sestiere Bonomini), Rotonda di San Francesco (Sestiere Filiamabili), piazza Plebiscito (Borgo Santa Maria della Tomba), Piazza Sant’Agata (Borgo Pacentrano), largo Palizze (Sestiere Manaresca), Ex Mafalda (Sestiere Japasseri), piazzale della Cattedrale di San Panfilo (Borgo San Panfilo). Nei giorni scorsi, nella sede dell’associazione Giostra Cavalleresca, alla presenza dei Capitani di Borghi e Sestieri, sono stati sorteggiati gli accoppiamenti per le sfide della Giostra di Sulmona, che si svolgerà il 27 e 28 luglio. Queste le sfide delle due giornate:

Sabato 27 luglio:
Sestiere Porta Bonomini-Borgo San Panfilo

Sestiere Porta Japasseri – Borgo Santa Maria della Tomba

Borgo Pacentrano – Sestiere Porta Manaresca

Sestiere Porta Filiamabili – Sestiere Porta Bonomini

Borgo San Panfilo – Sestiere Porta Japasseri

Borgo Santa Maria della Tomba – Borgo Pacentrano

Sestiere Porta Manaresca – Sestiere Porta Filiamabili.

Domenica 28 luglio: 

Borgo Santa Maria della Tomba – Borgo San Panfilo

Sestiere Porta Manaresca – Sestiere Porta Japasseri

Sestiere Porta Bonomini – Borgo Pacentrano

Sestiere Porta Filiamabili – Borgo Santa Maria della Tomba

Borgo San Panfilo – Sestiere Porta Manaresca

Sestiere Porta Japasseri – Sestiere Porta Bonomini

Borgo Pacentrano – Sestiere Porta Filiamabili



Il tuo commento