SASSOLI, IL PRESIDENTE DELL’EUROPARLAMENTO CON IL “CUORE” IN ABRUZZO

Ha il “cuore” in Abruzzo David Sassoli eletto questa ta mattina presidente del Parlamento europeo. L’esponente Pd, a Strasburgo nel gruppo dei Pse, è stato eletto con 345 su 667 imponendosi sul conservatore ceco Zahradil, la verde tedesca Keller, 42 la “sinistra” spagnola Rego. Sassoli, che prima di ascendere al Parlamento europeo, è stato giornalista del quotidiano “Il Giorno”, poi del Tg3 Rai e infine del Tg della rete ammiraglia, è sposato con l’aquilana Alessandra Vittorini, sovrintendente dell’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo, per la città dell’Aquila e per i Comuni del cratere. Sassoli, esponente del Pd, viene dal mondo dei movimenti giovanili cattolici. Il 7 giugno del 2009 è stato eletto europarlamentare del Partito democratico con oltre 400mila preferenze. Nel 2014 si ricandida alle elezioni europee nella circoscrizione del Centro e ottiene oltre 200mila preferenze. Il 1° luglio dello stesso anno viene eletto vicepresidente del Parlamento europeo. Il 26 maggio 2019 è stato eletto per la terza volta parlamentare europeo nell’Italia centrale con 128.533 voti. Sassoli prende il posto di un altro italiano, anche lui giornalista, Antonio Tajani, esponente di primo piano di Forza Italia.

 



Il tuo commento