RISSA IN PIAZZA ANNUNZIATA, GIOVANE FERITO TRASFERITO ALL’AQUILA E INDAGINI A RILENTO PER LE RETICENZE DEI PRESENTI

Si sono aggravate le condizioni del giovane che sabato notte è rimasto ferito dopo essere stato aggredito con tutta violenza nella rissa scoppiata davanti a palazzo Annunziata. Per le fratture riportate agli zigomi il giovane, ricoverato nell’ospedale di Sulmona è stato trasferito nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, dove sarà sottoposto ad un delicato intervento chirurgico maxillo-facciale. Intanto continuano le indagini della squadra anticrimine del commissariato di Polizia sulla maxirissa. Ma gli inquirenti incontrano difficoltà nella ricostruzione esatta dei fatti e soprattutto nell’identificazione dei protagonisti della furibonda scazzottata della nottata tra sabato e domenica scorsi. Nessuno dei presenti alla rissa ha dichiarato di avere visto quanto accaduto nè di aver riconosciuto qualcuno tra i giovani che si sono scontrati a suon di pugni e calci lungo via Pantaleo, nelle vicinanze del bar dove la lite è scoppiata. Una serie di reticenze che rendono difficili le indagini.



Il tuo commento