CAMPUS PARALIMPICO PER PICCOLI CAMPIONI ALL’INCORONATA DAL 23 AL 28 LUGLIO

Dal 23 al 28 luglio il complesso sportivo dell’Incoronata ospiterà un campus paralimpico, per giovanissimi atleti dai 4 ai 14 anni. Nel campus, per piccoli campioni, si terranno gare di nuoto, tennis e atletica. “Sempre più lo sport si va affermando come pratica essenziale per i disabili” ha sottolineato oggi pomeriggio Roberto Valori, presidente della federazione italiana nuoto paralimpico, nella conferenza di presentazione dell’evento. “Attraverso gli sport paralimpici – ha aggiunto – si è compiuta una vera rivoluzione culturale, con un approccio diverso al mondo della disabilità”. “Tanti ragazzi disabili hanno trovato nel mondo dello sport una nuova famiglia e nuovi spazi” ha poi continuato il segretario generale della federazione, Franco Riccobello. “Lo sforzo nostro è quello di creare le condizioni anche per le persone diversamente abili di poter praticare lo sport, così come tutti i normodotati – ha spiegato Valori – l’Abruzzo in questo senso è un’isola felice ed in particolare Sulmona che da anni ospita questo tipo di manifestazioni, anche a livello internazionale. Luigi La Civita, presidente del Panahtlon club di Sulmona, che ha organizzato questa manifestazione, ha colto l’occasione per sottolineare come queste manifestazioni possano rappresentare un’ulteriore spinta al turismo e all’economia della città “ma bisogna migliorare l’attrattività lavorando molto sulle strutture sportive, rendendole più sicure e accessibili, così come la ricettività. Un obiettivo che tutti insieme possiamo raggiungere”. Gli atleti e le loro famiglie alloggeranno al Manhattan e quindi vicino agli impianti sportivi.



Il tuo commento