PROGETTO ERASMUS SU CITTADINANZA EUROPEA, PROTAGONISTI STUDENTI E DOCENTI DEL POLO OVIDIO

Insegnare i valori rappresentati dall’esperienza dell’Unione Europea, dalle origini ad oggi, è tutta la sostanza del progetto triennale Erasmus plus sui valori della cittadinanza europea, portato a compimento da docenti e studenti del Polo Umanistico Ovidio. Le attività del progetto, concluse in questi giorni, sono state presentate questa mattina nell’aula magna del Liceo Mazara di Sulmona. L’esito delle attività svolte è stato quello della produzione di una guida sui metodi sperimentati per praticare e diffondere i valori europei. Il Polo Umanistico Ovidio ha proposto metodi, quali la scrittura creativa, role play e debate ma anche podcast e crosswords. Responsabile del progetto è stata la professoressa Giuliana Giorgi con le colleghe “prof” del team Sabrina Cardone, Maria Rosa Ferrusi, Vanessa Romanelli, Antonella Naccarella, Annamaria Iervolino, Emanuela Cosentino, con la collaborazione di Zoraide Palozzo e Claudia Colangelo. I Paesi interessati al progetto, oltre l’Italia, sono stati Polonia, Bulgaria, Slovacchia, Grecia, Lituania e Portogallo.