BOOM DI PRESENZE ALLO SPRING FOOD, IN MIGLIAIA AFFOLLANO IL CENTRO STORICO

Boom di presenze nella prima serata dello Spring Food tornato in centro storico da ieri e fino a domenica. Migliaia le persone che fin dal tardo pomeriggio e fino a tarda sera hanno affollato corso Ovidio. “E’ stato un inizio sicuramente promettente per la manifestazione quello di ieri sera, tantissime persone hanno affollato i quattordici trucker posti da piazza Tresca fino al palazzo dell’Annunziata” ha sottolineato Alessandro Di Prata, dell’associazione “Abruzzo again” che organizza l’evento. Le specialità gustate da quanti si sono fermati nelle diverse postazioni dei trucker sono state fritti, hamburgher, carne argentina e pull pork che hanno soddisfatto anche i palati più raffinati. Non è mancata la protesta di qualche residente che non ha sopportato fumi ed esalazioni provenienti dai trucker. La protesta è stata formalizzata in un esposto che però non ha sortito effetto perchè la Polizia Locale ha accertato che tutti gli espositori sono in perfetta regola con le norme che disciplinano il settore. Piccola grana, subito risolta, è venuta dalle disposizioni della Soprintendenza che ha vietato la presenza degli stand con la cucina e le friggitrici nei pressi della scalinata dell’Annunziata. Lo scorso anno infatti al termine della manifestazione le scale erano rimaste danneggiate dall’olio e dalle esalazioni prodotti da friggitrici e forni. Una disposizione che ha costretto due espositori a lasciare la manifestazione, mancando altri spazi dove allestire gli stand.