AUMENTO DEI PEDAGGI CONGELATO, MARCOZZI: E’ STATO INUTILE L’ALLARMISMO DEL CENTROSINISTRA

“Agli attacchi strumentali del centro sinistra in Regione, il MoVimento 5 Stelle risponde con i fatti e con le soluzioni: il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha trovato un accordo con Strada dei Parchi per il congelamento dell’aumento delle tariffe delle autostrade A24 e A25 fino alla fine di agosto. È stato inoltre preso l’impegno, dal Ministero delle Infrastrutture e dal Ministero dell’Economia e Finanza, di arrivare entro luglio alla definizione del Piano economico e finanziario e contestualmente alla predisposizione di un piano finanziario di convalida per l’esecuzione di opere di messa in sicurezza sismica, per un importo pari a circa 700 milioni di euro coperti da contributi pubblici”. Così Sara Marcozzi, capogruppo dei pentastellati in Consiglio regionale, commenta l’esito positivo della trattativa tra ministero delle Infrastrutture e società Strada dei Parchi, concessionaria della gestione delle autostrade A24 e A25. Automobilisti e quanti si accingono a recarsi nei posti di villeggiatura possono tirare un sospiro di sollievo, per i soldi che saranno risparmiati. “Lo avevamo detto già nei giorni scorsi – prosegue Marcozzi – che il ministro Toninelli era a lavoro per trovare un accordo. Come volevasi dimostrare l’allarmismo del centrosinistra si è rivelato privo di contenuto. Questa è l’occasione per ribadire una volta di più quale sia la differenza tra il MoVimento 5 Stelle e il Pd, unito a tutti i suoi alleati. Noi siamo rimasti in silenzio a lavorare, aspettando di fare qualsiasi comunicazione a risultato ottenuto, loro si sono riempiti la bocca di dichiarazioni senza risolvere niente”.



Il tuo commento