SINDACI DALL’ASSESSORE VERI’: PUNTO NASCITA SARA’ SALVATO, RINVIATA DISCUSSIONE SU RETE OSPEDALIERA

Incontrando sedici sindaci del Centro Abruzzo, l’assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, ha garantito di nuovo la salvaguardia del punto nascita dell’ospedale di Sulmona, ribadendo quanto già dichiarato nei giorni scorsi, in occasione della visita alla casa di cura S.Raffaele, nel capoluogo peligno. L’incontro si è svolto oggi pomeriggio, a palazzo dell’Emiciclo, all’Aquila. “L’assessore ha precisato che sta provvedendo alla salvaguardia del punto nascita attraverso un’azione che prevede l’adeguamento agli standard secondo la normativa, al vaglio poi del Percorso punto nascita, che probabilmente si riunirà il prossimo mese” ha spiegato il sindaco Annamaria Casini. Invece sulla rete ospedaliera, da riorganizzare e per la quale è in gioco il destino dell’ospedale sulmonese, da qualificare al primo livello, secondo la volontà già espressa da sindaci e amministratori dell’intero Centro Abruzzo, l’assessore ha annunciato che la discussione è rinviata ad un prossimo incontro, che si svolgerà solo dopo la nomina del nuovo direttore generale dell’Asl 1, prevista per metà luglio. “Abbiamo chiesto di proseguire questi incontri sul territorio, affinché i prossimi passi inerenti la riorganizzazione della rete ospedaliera vengano concertati con i sindaci stessi” ha concluso Casini. 

 

 



Il tuo commento