STRADA DEI PARCHI, DAL PRIMO LUGLIO POSSIBILE AUMENTO DELLE AUTOSTRADE A/24 E A/25

Strada Parchi, gestore A24/A25, fa sapere che potrebbe scattare l’aumento delle tariffe dal primo luglio. ”Nove mesi fa decidemmo di congelare le tariffe, aumento previsto per legge su tutte le autostrade d’Italia. Da allora, nonostante i ripetuti tentativi da parte della Concessionaria, il Mit non è riuscito ad offrire una interlocuzione stabile per poter affrontare il tema che tanto preoccupa gli automobilisti non solo abruzzesi e laziali”.
Quindi ”Se la situazione dovesse rimanere questa”, dal 1 luglio gli aumenti potrebbero scattare. Un rincaro che sarebbe del 19%. I pedaggi, complice la serrata mobilitazione dei sindaci laziali ed abruzzesi che ancora una volta nei giorni scorsi hanno criticato il ministro, Toninelli, reo di non averli ricevuti in seguito all’ennesimo presidio davanti alla sede del dicastero, erano stati congelati del 12,8 per cento, scattato ad inizio 2018, “unilateralmente – spiegano fonti di  Sdp – dal primo ottobre e per tre mesi, fino a dicembre”.

Alla fine di dicembre, in un balletto di annunci, erano stati sterilizzati, secondo Sdp fino a marzo, per il Mit, fino a giugno, sia il 12,8 per cento, sia il 5,4 scattato “secondo parametri oggettivi previsti dalla legge”, dal primo gennaio scorso per il 2019.



Il tuo commento