JWAN COSTANTINI È IL NUOVO SINDACO DI GIULIANOVA. SCONFITTA LA LEGA E IL CENTRODESTRA

Jwan Costantini è il nuovo sindaco di Giulianova. Per soli 59 voti è riuscito a superare il leghista Pietro Tribujani appoggiato da tutto il centrodestra. Dato estremamente significativo è però anche l’affluenza tra le più basse in Italia, al 45,7% contro la media del 52,11% delle alte 135 città al ballottaggio.  Costantini, ex coordinatore locale di Forza Italia, alla testa di sei liste civiche, l’ha spuntata all’ultimo respiro contro la corazzata del centrodestra. E’ finita infatti 4.777 contro 4.718 voti, risultato che con molta probabilità porterà gli sconfitti a chiedere il Rico te Ghio delle schede. La città adriatica, storicamente amministrata dalla sinistra, è tornata al voto dopo le dimissioni, nell’ottobre scorso, del sindaco Francesco Mastromauro di Articolo 1, che aveva lasciato per candidarsi al Consiglio regionale, senza centrare l’elezione.



Il tuo commento