CADE DALLA PALA MECCANICA, E’ GRAVE UN OPERAIO DI SCANNO

Sarebbe caduto da una pala meccanica, mentre ieri lavorava nell’impresa a gestione familiare, di cui è titolare il fratello. Ora è in prognosi riservata nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila l’operaio cinquantaduenne di Scanno, rinvenuto privo di sensi dopo la caduta e trasportato d’urgenza dal servizio del 118 nell’ospedale del capoluogo abruzzese. Infatti le condizioni dell’uomo sono apparse subito gravi, avendo riportato un politrauma cranico, ferite ed escoriazioni in più parti del corpo. Sull’incidente ha avviato un’inchiesta la Procura della Repubblica di Sulmona, ponendo sotto sequestro il cantiere. Gli inquirenti intanto stanno ricostruendo con esattezza la dinamica dell’incidente. Sul posto sono intervenuti agenti del Commissariato di Polizia e ispettori del lavoro dell’Asl.