ENTRO GIUGNO AL VIA I LAVORI ALLA MASCIANGIOLI, ACCORDO FATTO COMUNE-DITTA

Alunni, insegnanti e genitori degli alunni della scuola elementare Masciangioli possono tirare un sospiro di sollievo. Entro giugno saranno avviati i lavori di messa in sicurezza dell’edificio. Ieri pomeriggio infatti è stato finalmente raggiunto l’accordo tra il Comune e la ditta che si è aggiudicata l’appalto per i lavori, la Edilia e Co.srl. Tra oggi e domani la giunta comunale approverà la delibera che formalizza i termini dell’accordo, così da chiudere questo lungo e difficile capitolo. Il Comune rispetterà le condizioni stabilite nel bando di gara e nel contratto, con una revisione del progetto tenendo conto delle migliorie da fare, delle opere di completamento, dopo l’avvenuta verifica delle criticità. Tutte le condizioni dell’accordo erano state già messe a punto dal Responsabile unico del procedimento, Fabrizio Petrilli e dal Dirigente del quarto settore, Amedeo D’Eramo. L’importo dei lavori si aggira sui tre milioni di euro. I lavori potrebbero concludersi per i primi mesi del nuovo anno. Ieri pomeriggio è arrivata la ratifica dell’accordo. I genitori degli alunni della scuola elementare di viale Mazzini nelle ultime settimane erano tornati a sollecitare gli amministratori comunali e i tecnici per accelerare i tempi di avvio dei lavori. Sabato scorso alla protesta dei genitori si è associata la petizione promossa dalla neonata associazione “Jamm’ mo'”, che ha raccolto centinaia di firme di cittadini sulmonesi, che hanno testimoniato la loro attenzione per l’emergenza scuole che riguarda gran parte degli edifici scolastici della città, a cominciare dal caso del Liceo Classico.