DOTTORI COMMERCIALISTI A CONVEGNO SU PREVIDENZA A PESCARA

Con lo sponsor di Banca Generali Private si è svolto ieri nell’auditorium Petruzzi, a Pescara, nel complesso del Museo delle Genti d’Abruzzo, il convegno promosso dalla Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Dottori Commercialisti dal tema “La Cassa incontra gli iscritti: le prospettive per la previdenza dei dottori commercialisti” organizzato dai delegati all’assemblea della cassa di previdenza per la provincia di Pescara i dottori Giuseppina Suffoletta e Natalino Di Profio. Ad aprire l’incontro, seguito da una folta platea di commercialisti e operatori dell’economia, è stato il dottor Alessandro Di Tunno, District Manager di Banca Generali. Di Tunno, nella sua relazione, ha sottolineato la grande attenzione che i consulenti di Banca Generali prestano agli aspetti legati alla pensione complementare, per favorire una corretta pianificazione finanziaria nella gestione dei patrimoni dei clienti. “E’ di fondamentale rilevanza porre attenzione alla pensione complementare, uno dei pilastri del welfare – ha precisato il district manager di Banca Generali – anche perché è un investimento per il futuro e non solo per il breve e medio termine, che si giova anche di una fiscalità agevolata”. Tra i relatori anche il presidente della Cassa nazionale Walter Anedda e i consiglieri Monica Petrella dell’Aquila e Salvatore Palma, di Napoli, oltre al dottor Fausto Bertozzi, consigliere e componente di giunta dell’Associazione Dottori Commercialisti nazionale.



Il tuo commento