BAGNI FUORI USO NEI MUSP E ASILI, AVVIATI SUBITO I LAVORI

Bagni con scarichi ostruiti, grondaie lesionate e impianto di riscaldamento spento. Così si sono presentati da ieri i Musp nella caserma Battisti, nei quali sono ospitati gli alunni della scuola elementare Masciangioli e gli asili ospitati nella scuola media Capograssi. Questa mattina, sollecitato dal rappresentante del Consiglio d’Istituto, Alessandro Ciuffini, l’assessore ai Lavori pubblici, Mauro Tirimacco, ha provveduto a disporre i lavori di ripristino degli scarichi. “La pioggia caduta in abbondanza in questi giorni ha ostruito i collettori di scarico, provocando gravi disfunzioni e disagi nei bagni” ha spiegato Tirimacco. Questa mattina la Pavind è intervenuta per lo spurgo degli scarichi avviando il pieno ripristino della funzionalità dei bagni. Il sindaco Annamaria Casini ha disposto da parte sua un’ordinanza per la proroga di accensione degli impianti di riscaldamento, considerando l’anomalo andamento della stagione, con il cattivo tempo che continua ad imperversare. “Sono soddisfatto della sollecitudine con la quale l’amministrazione comunale, sindaco e assessore ai lavori pubblici, si è mossa dopo le nostre segnalazioni – ha detto Ciuffini – questo dimostra come il dialogo tra Comune e presidenza del 1° circolo Mazzini-Capograssi funzioni ottenendo risultati concreti a beneficio di alunni e personale scolastico”.



Il tuo commento