CASTEL DI SANGRO A GIUGNO CAPITALE DEL TENNIS CON I CAMPIONATI MONDIALI STUDENTESCHI

Nella sede della Federazione Italiana Tennis, al Foro Italico, sono stati presentati ieri i Campionati del Mondo Studenteschi che Castel di Sangro ospiterà dal 2 al 9 giugno prossimi. I campionati, annunciati già nell’ottobre scorso, sono stati presentati da Angelo Binaghi, presidente della Fit, alla presenza del presidente della Regione Marco Marsilio, dell’assessore regionale allo Sport Guido Liris e del presidente della Provincia dell’Aquila e sindaco di Castel di Sangro Angelo Caruso. Binaghi ha sottolineato come la scelta su Castel di Sangro sia stata fatta tenendo conto che la cittadina abruzzese è sede del centro estivo più grande d’Italia riconosciuto proprio dalla Federtennis. L’evento di giugno porterà grandi numeri di presenze nel capoluogo sangrino e nel territorio, tenendo conto anche della crescita assai consistente di bambini e giovani che si avvicinano al tennis.“Innanzitutto ringrazio la Federazione e gli organizzatori per averci scelto – ha detto il presidente Marsilio – Questo importante evento sportivo è motivo di orgoglio per gli amministratori pubblici, il territorio e la regione tutta. L’Alto Sangro e il Centro Abruzzo è un contesto che non ha eguali in fatto di patrimonio naturalistico, paesaggistico e culturale, e l’evento darà una spinta propulsiva al marketing turistico territoriale. La scuola in questo modo segue la sua vocazione primaria, quella di favorire scambi culturali e di offrire opportunità di nuove conoscenze creando così i migliori cittadini del domani. Castel di Sangro è stata scelta perché ha un’impiantistica sportiva di massimo livello, curata, ampliata e arricchita negli ultimi anni”. Caruso infine ha sottolineato come l’evento dei Campionati mondiali studenteschi di tennis sia il frutto di un percorso avviato fin dal 1978. Ed infatti Castel di Sangro, oltre alla presenza del centro estivo, ha ospitato altri eventi tennistici importanti come il Torneo Kinder e la Coppa Berardinelli. Logo e mascotte dei Campionati sono stati disegnati dal Liceo Artistico “Misticoni-Bellisario” di Pescara, che si è aggiudicato il concorso indetto dall’Ufficio Scolastico Regionale. L’opuscolo informativo sarà curato invece dall’Istituto d’Istruzione Superiore Patini di Castel di Sangro e spetterà all’Istituto Alberghiero “De Panfilis” la preparazione della cena di gala, con tutti gli ospiti più importanti del grande evento sportivo. Infine tutte le scuole del Centro Abruzzo saranno impegnate nell’accoglienza multilingue degli atleti e accompagnatori provenienti da ogni parte del mondo.

 



Il tuo commento