CANTI DELLA TRADIZIONE ROMENA PER LA PASQUA ORTODOSSA

I canti di un coro di bambini romeni hanno concluso questa mattina la celebrazione della santa messa domenicale nella chiesa di S.Francesco della Scarpa, officiata dal parroco don Gilberto Uscategui. Il coro romeno è stato un omaggio alla comunità parrocchiale in segno di fratellanza tra la comunità cattolica locale e la comunità ortodossa, in gran parte composta romeni, che proprio oggi celebra la Pasqua. “In Romania esistono sia cristiani cattolici che ortodossi ed oggi gli ortodossi celebrano la festa di Pasqua, che noi cattolici abbiamo celebrato domenica scorsa – ha spiegato il parroco – gli ortodossi nella nostra città sono tanti e beneficiano dell’uso della chiesa di S.Gaetano per le loro celebrazioni, per questo abbiamo pensato di essere uniti in questa domenica ed è stato un momento assai significativo e anche toccante”. Il coro di piccoli in costume tradizionale della Romania ha presentato brani della tradizione romena raccogliendo gli applausi dell’assemblea che ha preso parte alla messa. Un segno di ecumenismo e fratellanza da tutti apprezzato e condiviso.



Il tuo commento