L’ESPOSIZIONE DI S.PANFILO APRE IN CATTEDRALE LA FESTA DEL PATRONO

L’esposizione solenne del busto di San Panfilo ha aperto oggi pomeriggio in una Cattedrale gremita i festeggiamenti per il patrono della città e della Diocesi di Sulmona-Valva. Come sempre dopo una breve preghiera del vescovo Michele Fusco davanti al busto, custodito nella cripta, la statua è stata esposta davanti all’altare maggiore, portata a spalla da quattro canonici, come da tradizione. “San Panfilo ha incontrato Cristo risorto e lo ha testimoniato dando un esempio di vita santa” ha sottolineato il vescovo in una breve riflessione, ricordando che tutti i santi sono coloro che umilmente, nella semplicità e purezza di cuore, hanno seguito Gesù nella loro vita, mettendo in pratica il vangelo e anzitutto il comandamento dell’amore. La cerimonia in cattedrale, animata dalla Cappella Pamphiliana, diretta dal maestro Alessandro Sabatini, si è conclusa con il canto dei primi vespri. Domani, domenica 28 aprile, festa di San Panfilo il vescovo concelebrerà la santa messa con i sacerdoti della diocesi, alle 17, in Cattedrale. Seguirà la solenne processione lungo le vie principali del centro storico. Il programma civile prevede invece stasera, alle 21.30, lo spettacolo di cabaret con ‘Nduccio e domani, alla stessa ora, il concerto di musica revival con i sulmonesi Bohemiens.