VIALE STAZIONE INTRODACQUA, I RESIDENTI CHIEDONO SICUREZZA E DECORO

Protestano i residenti di via Stazione Introdacqua per le gravissime condizioni di abbandono e degrado nelle quali è ridotta la strada. “Al pari di viale stazione centrale, anche via stazione Introdacqua ogni giorno è attraversata da migliaia di auto ed è anche zona assai popolata – ricordano i residenti – eppure il degrado e l’oblio che condannano oggi questa strada sono ben visibili, a cominciare dall’inesistenza di strisce pedonali, da auto che sfrecciano sulla strada, senza minimo rispetto dei limiti di velocità, bande sonore che non servono a nulla”. Una situazione di rischio per i pedoni e per gli automobilisti che guidano secondo le norme della codice della strada alla quale va posto rimedio dalle autorità di polizia. Come rimedio e più attenzione delle istituzioni sono richiesti per le condizioni della strada, in più tratti malmessa, tra asfalto degradato e buche. Altre fonti di pericolo per i pedoni e per le auto. I cittadini residenti chiedono di non essere trascurati oltre, invocando dall’amministrazione comunale decoro e sicurezza, non più l’oblio che sembra finora segnare quella strada, come altre della città che da anni attendono una degna sistemazione ma che sfuggono spesso all’attenzione di chi ha tutto il dovere di intervenire e di fare la sua parte.