“CAMMINO DI CELESTINO”, A FINE MAGGIO LA PARTENZA DA BADIA MORRONESE

Terza edizione per il “Cammino di Celestino”, evento organizzato dal Parco Nazionale della Majella. Un evento atto a promuovere l’intera rete sentieristica del Parco Nazionale della Majella, ripercorrendo, idealmente, le vie di Pietro da Morrone, che fu poi eletto papa Celestino V, toccando tutti i luoghi eremitici da lui vissuti. Il Sentiero dello Spirito, lungo 73 chilometri, è uno dei grandi trekking del Parco. Un ideale viaggio sulle tracce dell’eremita che scelse i luoghi più remoti e della Majella per il suo percorso di fede. La partecipazione al Cammino è gratuita ma l’iscrizione è obbligatoria. La prima tappa del cammino è stata fissata al 30 maggio, dalla Badia Morronese fino a Caramanico. Nella seconda tappa, il 31 maggio, si proseguirà da Caramanico a Mammarosa. Il 1° giugno il cammino farà tappa a Decontra di Caramanico Terme. La conclusione è fissata al 2 giugno a Serramonacesca. Non è obbligatorio partecipare a tutti e quattro i giorni. La partecipazione può essere da uno a quattro giorni.Per il terzo giorno (1 giugno 2019) è previsto un pranzo a buffet, una base di prodotti della tradizione del territorio del Parco Majella, all’interno dell’Eremo di Santo Spirito a Majella, nel Comune di Roccamorice. Per il quarto giorno (2 giugno 2019) è previsto un pranzo a buffet, a base di prodotti della tradizione del territorio del Parco della Majella, nei pressi dell’Abbazia di San Liberatore a Majella, nel Comune di Serramonacesca. I costi aggiuntivi, cene e pernotti, sono a carico degli iscritti al Cammino.