GRAN FINALE DELLA STAGIONE DELLA CAMERATA MUSICALE CON LA “MESSA DA REQUIEM” DI MOZART

Dieci minuti di applausi ed il bis hanno segnato il gran finale della 66^ stagione della Camerata Musicale Sulmonese, con la “Messa da Requiem” di Mozart, oggi pomeriggio al Teatro comunale “Caniglia”. Sul palco del teatro la Giovane Orchestra d’Abruzzo e il Coro dell’Accademia di Pescara, diretti da Pasquale Veleno ed il Gruppo Vocale 440 Hz diretto da Ettore D’Agostino, con Giulia De Blasis, soprano, Daniela Nineva, contralto, Riccardo della Sciucca, tenore e Rocco Cavalluzzi, basso. Toccante l’esecuzione della “Messa da Requiem” mozartiana, che ha soddisfatto in pieno le attese del pubblico. A precederla l’esecuzione di un altro brano mozartiano di grande fama, l'”Ave Verum”. Note ricche di drammaticità, uno dei caratteri di spicco della musica di Mozart, che hanno appassionato il pubblico. Queste le ultime emozioni di un’altra stagione entusiasmante presentata dalla Camerata Musicale Sulmonese, che conferma tutto il suo prestigio con l’elevata qualità degli appuntamenti proposti.