SINDACO CASINI: STAZIONE FS SULMONA DA POTENZIARE, NESSUN TRASFERIMENTO DELLA SOR A PESCARA

La centralità della stazione ferroviaria di Sulmona, da preservare e potenziata, è stata ribadita dal sindaco Annamaria Casini nell’incontro avuto in Regione, ieri, con il sottosegretario De Annuntiis e nella nota inviata successivamente alla Regione, con la quale ha chiesto la sospensione di ogni decisione sul trasferimento ventilato della Sala operativa regionale, da Sulmona a Pescara.”Ho tenuto a sottolineare che la centralità della ferrovia a Sulmona è fondamentale leva per lo sviluppo di tutta l’area che va preservata se non potenziata – ha precisato il sindaco – il paventato trasferimento della Sala Operativa Regionale da Sulmona a Pescara è una decisione dannosa e inopportuna per il territorio del Centro Abruzzo”. “Vista la volontà espressa dal governo regionale di definire una strategia complessiva per il riequilibrio nello sviluppo di questa parte della Regione rispetto alla costa, ho chiesto di sospendere sulla decisione del trasferimento del SOR e di stabilire invece un deciso intervento per potenziare i servizi della stazione di Sulmona a favore dell’intera Regione” ha concluso Casini.