ABRUZZO WINE SARA’ AL VINITALY DI VERONA

Se si parla di vino allora Vinitaly, a Verona, è la manifestazione più importante dedicata a questo prodotto che l’Italia ha portato alla ribalta mondiale. Con una sola edizione alle spalle, la manifestazione “Abwine – Abruzzo Wine and Culture” sarà presente nel padiglione dedicato all’Abruzzo, con i suoi organizzatori, al salone del vino di Verona dal 7 al 10 aprile per promuovere la sua seconda edizione, dal 5 al 7 luglio 2019, all’interno del cortile del palazzo SS. Annunziata a Sulmona. Coordinato dalla sommelier professionista Elisa Colella e con la direzione artistica del Maestro Patrizio Maria D’Artista, l’obiettivo di Abwine è far conoscere la produzione vitivinicola abruzzese tessendo un affascinante legame con arte e cultura. Un’occasione di rilievo dedicata agli operatori e giornalisti di settore, ma anche ai cultori del vino, che nella prima e fortunata edizione hanno partecipato numerosi. Diverse le novità in cantiere per l’edizione 2019, che prevede oltre 40 fra produttori e cantine abruzzesi (il 25% in più rispetto allo scorso anno), come la sfida degli organizzatori di aggiungere alla manifestazione un giorno in più, rispetto allo scorso anno, dedicato alla promozione di nuove realtà produttive abruzzesi. L’evento è frutto della sinergia tra diverse associazioni, unite in una rete con un unico obiettivo. L’evento è organizzato e promosso dalle associazioni culturali Metae Terradriaticain partnership con l’Associazione Italiana Sommelier (sezione Abruzzo e sezione di Sulmona) e con la partecipazione della condotta Slow Food Pelignae dell’associazione culturale Metamorphosis. La promozione del territorio, e della città di Sulmona, in chiave Abwine passerà, intanto, per Vinitaly.