SICUREZZA DELLE AUTOSTRADE, È ANCORA SCONTRO MINISTRO E STRADA DEI PARCHI (Video)

Continua lo scontro tra il ministro Danilo Toninelli e la società Strada dei Parchi. Questa mattina, nel sopralluogo che il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha compiuto nella zona di Macchia Maiura di Bugnara, sotto il viadotto dell’A25, sono tornate a galla tutte le incertezze e le divergenze. Mentre il ministro e il dirigente ministeriale ingegnere Placido Migliorino hanno ribadito la necessità che i viadotti siano messi in sicurezza e che finora nessun allarmismo è stato fatto ed i soldi per le opere di messa in sicurezza ci sono, la società Strada dei Parchi, attraverso l’amministratore delegato, Cesare Ramadori, ha dichiarato di essere in possesso di documenti che attestano che dei 192 milioni di euro stanziati nel decreto Genova per i viadotti autostradali finora ce ne sono solo 112, tanto che il ministero dell’Economia e Finanze, ha rimandato indietro il decreto al Ministero Infrastrutture. Mentre se non sarà approvato il Piano economico finanziario, entro giugno, dal 1° luglio scatterà il rincaro del 19% delle tariffe autostradali. 



Il tuo commento