TENTA DI FAR ESPLODERE IL PALAZZO DOVE VIVE, DONNA DI POPOLI SALVATA DALL’ALLARME DEI VICINI

Momenti di tensione questa sera in un’abitazione al centro di Popoli, all’angolo tra corso Gramsci e piazza XX Settembre. Una donna di origine straniera avrebbe tentato il suicidio, inalando il gas nell’appartamento dove vive, dopo aver lasciato aperta la valvola di alcune bombole di gas. Alcuni vicini, che hanno avvertito l’odore provocato dall’esalazione di gas, che aveva già avvolto l’intero stabile, hanno dato l’allarme. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a riportare la situazione alla normalità e i Carabinieri con l’obiettivo di ricostruire l’intera vicenda e accertare se dietro l’azione della donna vi siano altre responsabilità. Dopo essere stata soccorsa la donna è stata accompagnata al Pronto soccorso dell’ospedale cittadino, per ulteriori controlli, apparendo sotto un forte choc. Comunque le condizioni della donna non sarebbero preoccupanti.