SKIALP E SNOW RUNNING, IL 31 MARZO DOPPIA SFIDA PER IL MEMORIAL “CLAUDIO DEL CASTELLO”

Una gara di Skialp con un percorso di 16 chilometri lungo le piste più impegnative del comprensorio sciistico dell’Alto Sangro con un dislivello di 1..400 metri e ben 5 cambi di assetto. E, su un percorso parallelo di 13,5 chilometri e con un dislivello di 900 metri, una super sfida di Snow running, con i migliori atleti a darsi battaglia tra Monte Pratello, Pizzalto e l’Aremogna.
E’ un programma davvero di altissimo livello tecnico quello che “Mountain Lab” ha preparato per l’edizione 2019 del Memorial “Claudio Del Castello”, l’imprenditore del turismo invernale, scomparso nel 2016, che ha contribuito in maniera determinante alla nascita del comprensorio sciistico più grande dell’appennino.
Il 31 marzo, start alle 15 per entrambe le gare dalla partenza degli impianti di risalita di Monte Pratello, sarà una lunga giornata di sfide, alle quali si potrà assistere anche in quota utilizzando gratuitamente la cabinovia di Monte Pratello che resterà aperta. Le  due gare fanno parte del circuito Skialp de Parchi, e del Parks Trail e sono valide come terza prova del quarto Trofeo Mountain Lab, ”Memorial Claudio Del Castello” che quest’anno racchiuderà ben 5 gare. 

“Abbiamo raddoppiato le sfide e le abbiamo pensate ancora più insidiose e spettacolari dal punto vista tecnico e agonistico – ha spiegato Gianmaria Fisco, presidente di Mountain Lab – il 31 marzo sarà davvero un appuntamento imperdibile per vedere da vicino diverse centinaia di super atleti che si misureranno in queste due competizioni. Sarà anche un’ulteriore occasione per riflettere tutti insieme sull’enorme potenziale del nostro turismo montano, che partendo dallo sci può conoscere delle evoluzioni importanti capaci di arricchire l’offerta. Con Mountain Lab lavoriamo ogni anno per valorizzare queste opportunità: idee e progetti che aiuteranno la crescita dell’Abruzzo interno”.