IL COMUNE ACQUISTA QUASI SETTEMILA BUONI PASTO PER I DIPENDENTI

Sono quasi settemila, per l’esattezza 6.819 i buoni pasto acquistati dal Comune per il 2019, spendendo quasi 40mila euro. Il Comune quindi ha autorizzato l’approvvigionamento annuale dei buoni pasto per gli impiegati dell’ente. Con determina dirigenziale numero 16 del 4 marzo scorso, pubblicata sull’Albo Pretorio del sito istituzionale del Comune di Sulmona, la dirigente del settore amministrativo, Filomena Sorrentino, ha dato il via libera all’acquisto dei ticket pranzo per il servizio sostitutivo mensa. I tagliandi saranno distribuiti agli oltre cento dipendenti comunali che fanno rientro pomeridiano due volte a settimana, il lunedì e il giovedì, su cinque giorni lavorativi settimanali. Il valore del buono pasto di 7 euro è stato fissato dal decreto legge numero 95 del 2012 che fa riferimento alla spending review. Il costo del servizio, dopo aver sottoscritto apposita convenzione con la Consip, è stato abbassato del 19,50 per cento a 5 euro e 64, con un conseguente abbattimento delle spese. L’erogazione dei buoni pasto è il frutto anche di precedenti accordi sindacali, che sono stati poi confermati di recente dalle Rsu comunali per l’arrivo dei quasi 7mila buoni pasto.