PEZZOPANE: AUGURI A ZINGARETTI. MA AVVERTE: NON SIA VITTIMA DI FUOCO AMICO COME RENZI

Arrivano anche dal deputato aquilano Stefania Pezzopane, neoeletta nell’assemblea nazionale Pd, gli auguri di buon lavoro per il neoeletto segretario nazionale del partito, Nicola Zingaretti, che con larga maggioranza ha vinto le elezioni primarie, in calo di partecipazione ma comunque un’esperienza significativa di democrazia diretta. La Pezzopane però manda subito un segnale ai colleghi di partito, auspicando che Zingaretti non sia condannato come Renzi ad essere vittima del fuoco amico. “Da oggi Zingaretti è il segretario di tutti noi” sottolinea Pezzopane, che in queste primarie è stata sostenitrice del candidato Maurizio Martina. “Conosco Nicola dai tempi della Federazione giovanile comunista. E in seguito, entrambi presidenti delle Provincie dell’Aquila e di Roma, abbiamo fatto cose belle ed importanti – continua Pezzopane – Non voglio che accada quanto accaduto con Matteo Renzi, che da appena eletto è stato vittima del fuoco amico. Non l’ho votato, ma è adesso il mio segretario. Nicola Zingaretti è il segretario di tutto il nostro partito. Ora al lavoro per costruire un’alternativa a questa maggioranza di irresponsabili, ce lo chiedono i nostri elettori, ce lo chiede l’Italia. Ed al lavoro per una vera rimonta alle Europee”. “Grazie ai nostri militanti che sono stati per ore nei seggi. Grazie a tutti quelli che hanno votato, scrivendo una nuova pagina di democrazia. Ieri ai seggi ho provato una grandissima emozione e felicità nel vedere tanta gente fare la fila per votare – conclude la parlamentare dem – Grazie ai miei straordinari compagni di squadra Simone Cococcia, Valentina Di Benedetto, Giovanni Tuzi, con i quali sto condividendo una bellissima esperienza. Grazie a Fabrizio D’Alessandro, coordinatore della mozione Martina. Grazie alle tante persone che hanno votato controvento per Maurizio Martina e che mi hanno eletta in Assemblea Nazionale. Sarò come sempre a loro disposizione ed a rappresentare con energia la nostra terra Grazie a Maurizio Martina ed a Roberto Giachetti. Buon lavoro e complimenti a Nicola segretario”.