IN MOTO NON SI FERMA ALL’ALT, POI IN AUTO RISCHIA DI INVESTIRE VIGILE

Sarà probabilmente denunciato per violenza a pubblico ufficiale il giovane che questa mattina ha rischiato di investire sulla sua auto, una Lancia Ypsilon, un agente di Polizia locale, in via Papa Giovanni XXIII. Il vigile era in servizio nelle vicinanze del palazzo di giustizia, quando a bordo di una moto da cross è passato un giovane di trenta anni, che sulla sella di tanto in tanto impennava. Il poliziotto ha intimato l’alt al motociclista, considerata la pericolosità del suo comportamento, per sé stesso e per gli altri. Ma il giovane ha ignorato del tutto l’alt, proseguendo tranquillamente la sua corsa. Subito dopo però è tornato lungo via Papa Giovanni XXIII, questa volta a bordo della sua Lancia Ypsilon. Il poliziotto ha intimato di nuovo l’alt e il giovane si è fermato. Tra l’agente di Polizia locale e il giovane si è accesa una breve discussione. Il giovane, finito il battibecco, è ripartito. Il poliziotto è stato pronto a schivare l’auto del giovane, che per poco non lo investiva, subendo solo un colpo di striscio. La Polizia locale comunque ha identificato il giovane ed ora gli agenti del commissariato di Polizia sono alla ricerca del giovane, resosi irreperibile.