CARNEVALE DIMEZZATO, MEET UP GRILLO: ALTRO FALLIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

“Il fallimento della programmazione turistica dell’Amministrazione Casini, già evidente e chiaro con i miseri cartelloni estivi e natalizi pregressi, con la celebrazione del bi-millenario Ovidiano ferma al palo nonostante la proroga del finanziamento governativo, diviene ora conclamato con la cancellazione della Sfilata dei Carri Allegorici nel giorno di Carnevale”. Anche il Meet Up Amici di Beppe Grillo si associa alla polemica sollevata ieri dal consigliere comunale Roberta Salvati per la cancellazione della sfilata dei carri di Carnevale, che in verità negli ultimi anni si è sempre più ridotta come numero di partecipanti e come forza attrattiva. Secondo il Meet Up “sarebbe bastato, ovviamente in tempo utile, che l’amministrazione comunale, forte della sua ispirazione “civica”, avesse coinvolto le scuole e le associazioni culturali che, a differenza della sindaca e della sua giunta, hanno sempre dimostrato di volere bene a questa città con le loro azioni di volontariato”. Secondo i portavoce pentastellati, Mirko Mocellin e Raffaello La Cioppa “un fallimento tanto amministrativo quanto politico quello tristemente manifestato dall’amministrazione Casini, considerato che quest’ultima si ricorda della sua natura “civica” solo per economie politiche finalizzate al superamento di questa o quella crisi, a discapito di tutte quelle iniziative di associazioni o semplici cittadini che del civismo hanno fatto il proprio stile di vita”.