UNA PIAZZA PER IL CONTE GINALDI, ASSO SULMONESE DELLA COPPA ACERBO

Intitolazione di piazza Guido Ginaldi e  Cima Sulmona con apposizione “targa storica” in piazza dell’Annunziata. I due progetti sono stati approvati dalla giunta comunale con delibera del 15 febbraio scorso. Al sulmonese conte Ginaldi, artefice di leggendarie imprese dell’automobilismo, tra le quali la vittoria, in coppia con Raffaele D’Amario, nella Coppa Acerbo sarà intitolata l’area antistante l’hotel Meeting. Una cima a 2001 metri sul Morrone in località “Coppe Pagliarole” sarà denominata “Cima Sulmona” su richiesta della sezione sulmonese del Club Alpino in occasione del centenario dell’attività, fatta di innumerevoli spedizioni di carattere scientifico e sociale. Una “targa storica” infine verrà apposta sull’errata iscrizione “Largo dell’Annunziata”, in quanto, come evidenziato dalla Commissione toponomastica, su entrambi i cantonali di accesso a via Pantaleo sono poste due lapidi stradali, piazza SS. Annunziata, corretta e Largo dell’Annunziata, errata, pertanto si è ritenuto opportuno sovrapporre all’ iscrizione errata, ma presente da oltre un secolo e meritevole di essere storicizzata, una targa in plexiglas trasparente di analoghe dimensioni alla sottostante che riporti in alto la dicitura targa storica.