PRECARI COGESA, NUOVO INCONTRO DEI SINDACATI CON L’AZIENDA

Un nuovo incontro tra sindacati e azienda Cogesa è previsto martedi prossimo, per tentare una soluzione definitiva alla vertenza che riguarda i lavoratori precari. Cgil, Cisl, Uil e Ugl, chiedono che all’incontro di martedì sia presente anche l’amministratore unico della società, Vincenzo Margiotta, assente nella riunione precedente. I sindacati torneranno a chiedere che i contratti di lavoro a tempo determinato siano trasformati in contratti a tempo indeterminato, “dando continuità lavorativa ai tanti lavoratori che hanno prestato la propria attività alle dipendenze del Cogesa garantendo il buon andamento del servizio di raccolta differenziata”. “Eventuali scelte difformi in materia di personale condurrebbero le organizzazioni sindacali a proporre ai lavoratori interessati ricorsi collettivi a tutela dei propri diritti – avvertono i sindacati – ed è compito delle parti, al contrario, prevenire eventuali contenziosi che esporrebbero l’azienda ad esborsi di denaro, poiché si ricorda essere denaro pubblico. Se ciò dovesse accadere, sarà compito dei sindacati segnalarlo presso le sedi opportune”. I sindacati chiedono inoltre attenzione sulla vertenza a tutte le forze politiche cittadine e del comprensorio. Mentre se la vertenza non dovesse avere soluzione sono pronti a mobilitare il personale Cogesa.