I ROMENI FESTEGGERANNO LA PRIMAVERA CON UNA MOSTRA AL GRAN CAFFE’

Una mostra di costumi popolari e tradizionali romeni sarà inaugurata il prossimo 2 marzo. La comunità romena festeggerà così la prossima primavera con il suo primo progetto culturale per l’anno 2019. La singolare e pregevole mostra avrà per titolo “Viaggio tra i colori della tradizione romena” con costumi appartenenti alla collezione privata del noto cantante Leonard Nae. La mostra verrà inaugurata alle 16 nei locali del Gran Caffè Letterario, in piazza XX settembre. Inoltre, per il terzo anno consecutivo, l’associazione Ovidiu organizza la Festa di primavera – Mărțișor Romanesc. La manifestazione coinvolgerà la numerosa comunità romena della conca Peligna e vedrà la partecipazione attiva dei bambini con la recita di poesie e canti dedicati alla primavera e alla mamma.  Ospiti dell’evento saranno due noti cantanti di musica popolare romena: George Lupaşcu e Vasile David. Ma cos’è il Mărțișor? è una festa tradizionale molto antica che celebra l’avvento della primavera e si svolge in numerosi paesi dell’Europa dell’Est. Il nome deriva dal diminutivo di marzo ed ha il significato di “piccolo marzo”. Simbolo della festa è il mărțișor – un filo rosso e bianco che rappresenta il ritorno alla vita dopo la neve dell’inverno al quale è legato un piccolo oggetto porta fortuna. La festa avrà luogo domenica 3 marzo alle 12, nei locali de “La Gomera” di Sulmona. Per partecipare sono stati messi in vendita i biglietti e sarà possibile prenotare fino al 2 marzo 2019.